Carburanti, i prezzi scendono

Sempre molto instabile la situazione sui mercati petroliferi internazionali, tra tensioni geopolitiche “rialziste” (in primis la guerra in Yemen) e “ribassiste” (la possibilità di un accordo con l’Iran sul nucleare). Qualunque previsione sull’andamento dei prezzi, come e più di sempre, è dunque assolutamente insensata, anche solo per le prossime 24.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *